Festa Provinciale del Ringraziamento, il bilancio della Coldiretti

12 dicembre 2005

Taurasi – Si è conclusa la Giornata Provinciale del Ringraziamento promossa dalla Coldiretti di Avellino. Non è stato solo un momento di incontro, ma anche di riflessione sulle tematiche che interessano il comparto agricolo e soprattutto l’occasione per tracciare il bilancio di un anno di attività.
Folta la presenza di rappresentanti politici, istituzionali e del settore, autorità civili e religiose, tra cui il sindaco di Taurasi Antonio Buono, accompagnato dalla giunta.
Dopo il raduno in via Municipio si è formato il corteo. Poi la messa celebrata dal vescovo monsignor Francesco Marino e infine la benedizione dei mezzi agricoli e dei carri di grano dinanzi alla Porta maggiore di Taurasi.
Una cerimonia suggestiva a cui, nonostante la pioggia scrosciante, hanno partecipato numerosi coltivatori diretti provenienti da ogni parte della provincia di Avellino.
La presidente dell’associazione Giulia Cosenza ha tracciato il bilancio dell’attività svolta e ha indicato le linee programmatiche per il 2006. La Coldiretti di Avellino continuerà la sua battaglia per “rilanciare un’agricoltura” che assicuri prodotti sani e sicuri, per promuovere il rispetto dell’ambiente, per rendere il settore sempre più competitivo, per garantire redditi adeguati e stabili agli agricoltori.
Il direttore Giuseppe Licursi ha annunciato che verranno poste in essere nuove iniziative a carattere provinciale e finalizzate alla valorizzazione dei prodotti tipici. Progetti che troveranno attuazione nel 2006 e che sono attualmente in via di definizione.
Intanto la Coldiretti ha avviato un intenso lavoro per coordinare la partecipazione delle aziende agricole, nell’ambito dell’attività promossa con l’amministrazione provinciale e finalizzata a concludersi con la destinazione di un’area alla vendita dei dita dei prodotti tipici nei supermercati e nelle catene alimentari della grande distribuzione in provincia di Avellino.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.