“Ferragosto sicuro”, controlli a tappeto in Irpinia: 3 arresti e 23 denunce

“Ferragosto sicuro”, controlli a tappeto in Irpinia: 3 arresti e 23 denunce

16 agosto 2018

Oltre 500 di servizi di pattuglia e perlustrazione. Più di 2.500 persone controllate, a bordo di oltre 1.800 veicoli, delle quali 3 tratte in arresto e 23 deferite in stato di libertà.

Sono i numeri del “Ferragosto sicuro” in provincia che ha registrato la presenza di oltre 1200 carabinieri distribuiti sul territorio. Sei le patenti ritirate o sospese per violazioni alle norme del codice della strada e 13 i veicoli sottoposti a sequestro o fermo per le irregolarità riscontrate.

Nel pomeriggio e nella serata di ieri, i controlli alla circolazione stradale hanno riguardato principalmente le guide in stato di alterazione psicofisica: 2 i casi con un tasso alcolemico superiore al limite consentito, circostanza che ha determinato oltre alla sospensione della patente anche il sequestro del veicolo.

Tre automobilisti sono stati sorpresi alla guida sprovvisti di patente perché mai conseguita o già ritirata per precedenti violazioni al C.d.S.. In 4 casi è stata accertata l’assenza della copertura assicurativa di veicoli.

Non è mancata l’attenzione al contrasto ai reati in materia di stupefacenti che ha permesso di sequestrare principalmente cannabinoidi, e segnalare quale assuntori 5 soggetti, alcuni anche giovanissimi.

Infine, nel corso dei controlli, un pregiudicato di Napoli, sorpreso in atteggiamento sospetto nel centro abitato di Avella e non riuscendo a giustificare la propria presenza in quel Comune, è stato allontanato con Foglio di Via Obbligatorio.

I servizi straordinari proseguiranno anche nei prossimi giorni per garantire sicurezza e serenità a vacanzieri e residenti.