Fermato il giovane pirata della strada che aveva investito il sindaco di Arpaise

Fermato il giovane pirata della strada che aveva investito il sindaco di Arpaise

5 settembre 2018

Aveva investito il primo cittadino di Arpaise lo scorso 25 agosto, lungo via Gaetano Rummo, il ventiduenne fermato stamane dalla Squadra Mobile e dalla Polizia Municipale di Benevento.

Il giovane dopo aver travolto il pedone a bordo di uno scooter, cadendo a terra anch’egli, si era allontanato, dandosi alla fuga con il mezzo.

Gli investigatori, attraverso una minuziosa analisi delle telecamere ubicate in zona e del sistema nazionale targhe e transiti, sono risaliti all’investitore che questa mattina è stato fermato.

Sul motoveicolo e sulla persona la Polizia scientifica ha rilevato i segni dell’incidente, per la completa ricostruzione del sinistro.

Per il ventiduenne, già con qualche precedente di polizia, sono scattate la denuncia per la fuga a seguito dell’incidente stradale nonché le sanzioni per la guida senza patente e la mancanza di copertura assicurativa dello scooter, che è stato sequestrato.