Fermati dai Carabinieri abbandonano l’autocarro con la refurtiva e si danno alla fuga

Fermati dai Carabinieri abbandonano l’autocarro con la refurtiva e si danno alla fuga

12 novembre 2018

Avevano da poco effettuato un furto in un cantiere, caricando su un autocarro un escavatore, quattro pneumatici per autocarro e cinque taniche contenenti complessivamente 100 litri di gasolio, quando sono stati fermati a Lioni dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi.

Alla vista del blocco il veicolo sospetto ha rallentato prima l’andatura per poi, dopo aver dato l’impressione di accostare, accelerare repentinamente la corsa.

Ne scaturiva un breve inseguimento al termine del quale l’autista ed il suo complice hanno abbandonato l’autocarro, riuscendo a far perdere le tracce nelle campagne circostanti, favoriti dalla vegetazione e dall’oscurità.

Sia il camion che la refurtiva sono stati sottoposti a sequestro, in attesa della restituzione agli aventi diritto. Sono in corso indagini tese all’identificazione dei responsabili.