Fermati con capi d’alta moda falsi, denunciati 3 senegalesi

Fermati con capi d’alta moda falsi, denunciati 3 senegalesi

31 marzo 2015

Gli agenti della Polizia Stradale della Sottosezione di Avellino Ovest hanno provveduto a denunciare tre senegalesi, fermati lungo l’autostrada A/16 nel territorio di Avella.

L’auto sulla quale viaggiavano i tre custodiva al suo interno capi di abbigliamento, scarpe e borse (oltre 150 capi) di marchi di note griffes dell’alta moda internazionale, il tutto nelle confezioni simili alle originali, pronti per essere immessi sul mercato in modo fraudolento per un valore di circa tremila euro.

Di più, all’atto del controllo documentale si evinceva una difformità riportata all’interno dei dati riguardanti la copertura assicurativa dell’auto visto che la stessa è risultata contraffatta.

Contestualmente, il conducente esibiva la patente di guida rilasciata dalle Repubblica del Senegal risultata anch’essa abilmente artefatta in quanto difforme in alcuni campo da quella originale.

Dopo aver provveduto al sequestro della merce nonché, del veicolo e dei documenti contraffatti, i tre cittadini senegalesi venivano denunciati alla competente Procura della Repubblica di Avellino per i reati di illecita introduzione nel territorio dello Stato di merce contraffatta, in associazione fra loro, mentre il conducente dell’autovettura veniva deferito anche per il reato di guida senza patente e uso di documenti falsi.