Fenestrelle, avviata messa in sicurezza idraulica e di bonifica

10 dicembre 2013

Nuovo sopralluogo della 4^ Commissione presso il torrente Finestrelle presso cui sono stati avviati i lavori di messa in sicurezza idraulica e di bonifica dello stesso. Alla verifica erano presenti il Presidente Gianluca Festa e i componenti Salvatore Cucciniello, Domenico Palumbo e Giuseppe Negrone . Questo progetto consente di completare gli interventi lungo tutto il tratto del più importante asse fluviale cittadino, partendo dai confini con Monteforte fino a concludersi nella zona Tufarole che confina con Atripalda.
“ Abbiamo verificato con soddisfazione che il progetto è stato avviato – dichiarano i componenti della 4^ Commissione consiliare – Una volta ultimati questi lavori alla città verrà restituita alla città di Avellino una immagine appropriata in termini di qualità della vita”.
I lavori dovrebbero terminare entro il 31 agosto del 2015, prima del termine previsto dal bando. Si tratta di un finanziamento di circa 10 milioni di euro tutto a carico della Regione Campania.
“ Una volta bonificato il torrente Fenestrelle anche il Parco Manganelli assumerà una visibilità diversa e una fruibilità migliore – spiega il Presidente Gianluca Festa –Questo progetto è stato avviato da me personalmente quando ricoprivo la carica di assessore all’Ambiente. Esso rappresenta un progetto strategico nelle politiche ambientali dell’amministrazione comunale. L’obiettivo della messa in sicurezza idraulica del Finestrelle risolve anche l’annosa questione che riguarda i due estremi del nostro territorio, vale a dire Contrada Bagnoli e Tufarole dove spesso si registrano danni provocati dalle piogge copiose che causano successive esondazioni. Nell’ambito di questo progetto è previsto anche un intervento alla foce del torrente San Francesco per eliminare almeno l’ostruzione delle acque di quest’altro asse fluviale”.