FCA, rinnovo del contratto e aumenti salariali. Zaolino: “Segnale di fiducia per i lavoratori”

FCA, rinnovo del contratto e aumenti salariali. Zaolino: “Segnale di fiducia per i lavoratori”

13 marzo 2019

Si è consumata ieri a Torino una pagina importante per gli 87mila lavoratori del gruppo Fca-Cnhi-Ferrari.

Nella sede storica dell’Unione Industriali di Torino si è proceduto alla firma del rinnovo del CCSL che accompagnerà il gruppo nei prossimi 4 anni.

A rappresentare la Fismic di Avellino è stato il Segretario Generale Giuseppe Zaolino, visibilmente soddisfatto per il risultato.

“Ancora una volta – dichiara Zaolino – il gruppo Fca-Cnhi-Ferrari fa da apripista in un paese bloccato e incattivito dalla politica.

Confermare i 5 miliardi d’investimenti e aumentare i salari dei dipendenti con cifre molto importanti (quasi 150 euro mensili) significa credere nel futuro facendo squadra per sfidare la concorrenza straniera”.

“L’Irpinia – conclude Zaolino -, seguirà il trend nazionale e nei prossimi mesi si farà trovare pronta con la Fca di Pratola Serra per combattere e vincere le nuove sfide tecnologiche che dovranno garantire i livelli occupazionali”.