Famiglietti apre campagna elettorale a Frigento

27 gennaio 2013

Luigi Famiglietti, candidato alle Politiche 2013 per il Partito Democratico, Collegio Campania 2, aprirà domani 28 gennaio, a Frigento, la sua campagna elettorale, parlando del ruolo dell’agricoltura irpina. Una risorsa economica fondamentale non solo per il territorio ma anche per la Campania. Infatti, oltre ad essere una produzione primaria, in essa si innesta un sistema economico di più ampio respiro: enogastronomia, turismo, cultura. Organizzato dal Forum per le Politiche agricole, si terrà, alle 16 presso il Country House – la Ginestra, Via Panizzo, a Frigento, un convegno dal titolo “Coltiviamo il futuro. Opportunità di crescita per il sistema agricolo ed agroalimentare campano”. Nel corso del dibattito si parlerà anche della nuova Politica agricola counitaria (Pac) che partirà dal 1° gennaio 2014 e di cui finora si stanno tracciando le linee guida. “In particolar modo per la Valle Ufita – spiega Luigi Famiglietti – sarà molto interessante approfondire un discorso di filiera dalle coltivazioni alle produzioni agroindustriali, alla logistica agroindustriale, alle energie rinnovabili. Oltre a valorizzare l’olio Dop Ravece. Speriamo poi di arrivare al più presto a disciplinare la Dop per il formaggio Carmasciano”. Ma la Pac per determinare una politica forte, capace di rispondere alle sfide future ha bisogno di mantenere la sua dotazione finanziaria. “Vanno dunque contrastate fermamente le tentazioni di diminuire il budget destinato a finanziare la politica agricola comunitaria – conclude Famiglietti – che, del resto, è già drasticamente calato negli ultimi decenni”. Infatti, ulteriori tagli rischierebbero di sminuire la capacità di essa nell’offrire un supporto concreto alla produzione alimentare e allo sviluppo economico.