False assicurazioni, giro di vite della polizia: denunciati in due

20 ottobre 2011

Cervinara – Pioggia di controlli e denunce da parte degli uomini della Questura contro il fenomeno dell’utilizzo di polizze assicurative automobilistiche false. Le operazioni disposte negli ultimi giorni hanno infatti portato alla denunzia di una giovane, di anni 36, sorpresa alla guida del proprio autoveicolo con contrassegno assicurativo contraffatto.
Ma non solo. E’ stato anche individuato e denunciato un contraffattore di assicurazioni per R.C.A. Tutto ha avuto inizio a seguito di controlli ad autovetture che hanno portato al sequestro di documenti assicurativi falsi in possesso di un ignaro automobilista che aveva pagato regolarmente la quota alla scadenza naturale. Le accurate indagini, poste in essere dal personale del locale Commissariato P.S. di Cervinara, hanno permesso di denunciare un cinquantenne della provincia di Avellino per reato di truffa e ricettazione. Gli Agenti del Commissariato P.S. di Cervinara continuano nelle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Avellino.