Facebook, non più semplici like… ecco le “reazioni”

Facebook, non più semplici like… ecco le “reazioni”

24 febbraio 2016

Non più semplici “mi piace”, Facebook, come già accennato, cambia faccia e introduce le “reazioni”. Sono sei in tutto e consentono di esprimere emozioni diverse dal semplice “apprezzamento” sui contenuti condivisi dalle pagine e degli utenti.

Vi sarà di certo capitato di leggere notizie tristi sulla home del social network postate da amici e alle quali non vi siete sentiti di cliccare il like nonostante voleste essere vicini al sentimento espresso. Ebbene ora potete farlo grazie alle emoji, che rappresentano una faccia divertita, una stupita, una che piange e una arrabbiata.

Per usarle bisogna spostare il puntatore del mouse sopra il tasto “mi piace”, e le Reactions appaiono poco più in alto. Da smartphone invece bisogna tenere premuto il tasto mi piace: dopo l’apparizione delle Reactions, scorrendo a destra e sinistra è possibile scegliere quella che si vuole.