Ex Irisbus, schiarita dalla Regione: si ritornerà a produrre autobus dal 2017?

Ex Irisbus, schiarita dalla Regione: si ritornerà a produrre autobus dal 2017?

12 febbraio 2016

Il day after l’incontro in Regione sull’ex Irisbus è segnato dalle dichiarazioni delle parti sociali e dei lavoratori che si dicono soddisfatti all’esito del tavolo convocato a Napoli dall’assessore al ramo Lepore e dal presidente del Consiglio regionale D’Amelio.

“Abbiamo chiarito le idee – esordisce Scarpa della Fiom irpina – La regione non entrerà in società come in un primo momento sembrava potesse accadere. Da Napoli è arrivata però la conferma che la Regione immetterà ulteriori 5 milioni di euro a supporto dell’ex Irisbus di Flumeri. Va detto che il Governatore De Luca è sceso in campo in prima persona per Irisbus incontrando a Roma il sottosegretario De Vincenti e l’ad di IIA Del Rosso”.

“Finmeccanica – ha poi aggiunto Scarpa – parteciperà all’aumento di capitale e in tempi brevi ci sarà la nuova convocazione al Mise per parlare di investimenti”.

Così anche Silvia Curcio, operaia simbolo della lotta che i dipendenti ex Irisbus della Valle Ufita stanno portando avanti da anni a Flumeri: “Salutiamo con favore la presenza della Regione sulla vertenza. Se verranno mantenuti gli impegni, probabilmente cominceremo a produrre di nuovo autobus nel 2017 anche perchè la cassa integrazione non sarà eterna”.