Ex Irisbus, scatta la protesta: sit-in dei lavoratori a Roma

Ex Irisbus, scatta la protesta: sit-in dei lavoratori a Roma

3 settembre 2018

Scatta la protesta dei lavoratori ex Irisbus di Flumeri. Il silenzio del ministero sulla vertenza ha spinto sindacato e lavoratori a rompere gli indugi e riprendere la protesta.

L’appuntamento per i lavoratori degli stabilimenti di Flumeri e Bologna è per giovedì 6 settembre alle 15 a Roma, davanti la sede del Ministero dello Sviluppo Economico. Tutti in marcia “per impedire il fallimento di Industria Italiana Autobus e per la rioccupazione dei lavoratori”, si legge nel comunicato delle segreterie nazionali di Fiom, Fim e Uilm. In prima linea anche Ugl e Fismic.

I primi tagli alle retribuzioni e la scadenza, ormai imminente, della cassa integrazione hanno spinto i lavoratori a rompere gli indugi e riprendere la mobilitazione. Dopo l’ultimo incontro al Mise non sono stati fatti passi in avanti sul fronte dell’organizzazione societaria e, quindi, sulla ripresa dell’attività produttiva, ancora al palo nonostante le commesse in portafoglio di IIA.