Ex Irisbus, salta nuovamente il vertice a Roma

Ex Irisbus, salta nuovamente il vertice a Roma

21 marzo 2017

“Vogliamo dei chiarimenti immediati sul perché la Ex Irisbus continui a rinviare la data dell’incontro, inizialmente previsto per l’8 marzo, poi per il 22, ed oggi nuovamente posticipato a data da destinarsi”.

Lo dichiara il segretario generale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, spiegando che “… dopo mesi di attesa, i lavoratori hanno bisogno di risposte certe visto che, secondo quanto si prevede nel piano industriale, entro settembre 2017 in 297 dovrebbero rientrare in fabbrica”.

“Il Governo – conclude – prenda posizione e convochi azienda e sindacati per chiarire le tempistiche e soprattutto a per avere chiarimenti su questi continui rinvii che non fanno altro che alimentare le paure dei lavoratori”.

In mattinata la Fismic di Avellino aveva già reso noto la propria indisponibilità a prendere parte all’incontro di via Molise per “… rimarcare le distanze da chi vuole politicizzare la vertenza e ridurre lo stabilimento di Valle Ufita a fabbrica di serie B all’interno di IIA”.