Ex Irisbus, Pallini: “Bene gli stipendi, ora serve soluzione definitiva”

Ex Irisbus, Pallini: “Bene gli stipendi, ora serve soluzione definitiva”

26 settembre 2018

“L’impegno del ministro Di Maio e di tutto il Dicastero dello Sviluppo economico sta dando i suoi frutti”, così la deputata del Movimento 5 Stelle, Maria Pallini, a proposito della notizia diffusa in queste ore dello sblocco degli stipendi per i lavoratori dell’Industria Italiana Autobus per agosto e del conseguente pagamento dei prossimi mesi, come già annunciato in sede ministeriale il 10 settembre 2018.

“Come ribadito dalla stessa Invitalia, nonostante la grave crisi finanziaria e manageriale nella quale versa la IIA, si è proceduto a sollecitare ed indurre i soggetti pubblici debitori della stessa Industria Italiana Autobus a saldare alcune fatture ed anticipare il pagamento di altre non ancora scadute per garantire il pagamento degli stipendi arretrati ai lavoratori dell’azienda” continua la portavoce pentastellata.

“L’attività che si sta portando avanti in questi mesi è finalizzata ad assicurare un futuro diverso alla produzione di IIA nelle sedi di Bologna e Flumeri, nonché una piena prospettiva occupazionale. In quest’ottica Invitalia ha valutato con le istituzioni interessate la proroga delle richieste di fideiussioni fatte nei confronti di Industria Italiana Autobus per le commesse aggiudicate. Si continua a lavorare a ritmo serrato per chiudere la vertenza nel migliore dei modi possibili”, conclude la parlamentare Pallini.