Ex Irisbus, ore decisive. Presidi dei lavoratori a Roma e a Flumeri

Ex Irisbus, ore decisive. Presidi dei lavoratori a Roma e a Flumeri

10 settembre 2018

Sono ore decisive per l’ex Irisbus di Flumeri e Industria Italiana Autobus. Al Mise sindacato e azienda sono di nuovo a confronto per trovare una soluzione alla drammatica vertenza che, tra gli stabilimenti di Flumeri e Bologna, interessa circa 500 lavoratori.

Decisivo il ruolo del Ministero dello Sviluppo Economico, chiamato a dare un’accelerata alla riorganizzazione societaria dell’azienda. Stamane dovrebbe essere finalmente chiaro il nuovo assetto proprietario di IIA che, con l’annunciato ingresso di Invitalia, dovrebbe essere a maggioranza pubblica.

In attesa i lavoratori irpini che, dalle prime ore di questa mattina, hanno raggiunto la capitale. Chi è rimasto a Flumeri è invece in presidio davanti lo stabilimento ex Irisbus.

Subito dopo il vertice ministeriale è in programma il Cda di IIA. Il rischio fallimento è tutt’altro che scongiurato, anche se la convocazione al Mise ha comunque aperto uno spiraglio.