Ex Irisbus, interrogazione parlamentare di Paris e Famiglietti

Ex Irisbus, interrogazione parlamentare di Paris e Famiglietti

14 aprile 2017

“Il PD sta seguendo la vicenda della ex-Bredamenarinibus e dell’ex Irisbus in Parlamento da molti anni – si legge nella nota dei deputati Paris e Famiglietti – attraverso diversi atti di sindacato ispettivo. Abbiamo promosso anche una mozione discussa e approvata alla Camera. Ora, insieme ad altri colleghi del Gruppo PD alla Camera dei Deputati, abbiamo sottoscritto una nuova interrogazione al fine di avere approfondimenti in vista dell’incontro previsto il 19 aprile al MISE.

Quella sarà l’occasione per chiarire ogni dubbio e dare rassicurazioni a tutti, in primis ai lavoratori. Chiediamo al Governo di impegnarsi per garantire la realizzazione degli accordi presi a suo tempo in sede Mise e garantire tempi certi agli esami e alle erogazioni degli stati d’avanzamento del programma d’investimento in corso a Flumeri,  a tutela della permanenza di questa fabbrica che è l’unico polo nazionale per la produzione di mezzi di trasporto pubblico e a garanzia della continuità dei siti produttivi di Bologna e Flumeri.

L’operatività del sito bolognese e di quello avellinese, ed il loro rilancio per la produzione di moderni autobus, sono fondamentali non solo per il settore del Trasporto Pubblico Locale ma per l’intero sviluppo socio-economico ed industriale delle nostre comunità”. Lo affermano i deputati Luigi Famiglietti e Valentina Paris a seguito della presentazione di una interrogazione parlamentare sul futuro della IIA (Industria Italiana Autobus – ex Irisbus).”