Ex Bredamenarinibus, Di Maio: “La musica è cambiata, lo Stato è dalla vostra parte”

Ex Bredamenarinibus, Di Maio: “La musica è cambiata, lo Stato è dalla vostra parte”

23 giugno 2018

“Questa foto è stata scattata questa mattina a Bologna, quelli assieme a me sono i lavoratori della ex Bredamenarinibus che stanno vivendo un momento molto difficile insieme ai loro colleghi di Avellino”.

Inizia così il lungo post su facebook del vicepremier Luigi Di Maio che, proprio ieri, dal palco del Cinema Partenio di Avellino, ha ‘abbracciato’ i lavoratori della ex Irisbus di Valle Ufita e l’esercito di uomini e donne irpine colpiti dal dramma della precarietà.

“In campagna elettorale  – si legge ancora nel post ed in riferimento allo stabilimento di Bologna – ero venuto qui in mezzo a loro e gli avevo promesso che mi sarei preso cura dei loro problemi.

Oggi da ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico sono tornato qui per ribadire questo impegno.

Lo Stato, che oggi rappresento, è dalla loro parte. Dalla parte di tutti i cittadini comuni che in questi anni sono stati abbandonati per tutelare i privilegiati come i pensionati d’oro. La musica è cambiata.

Ora sto tornando a Roma per definire gli ultimi dettagli del Decreto Dignità che arriverà la settimana prossima in Consiglio dei Ministri.

Prima i decreti d’urgenza si facevano per i porci comodi dei politico di turno, oggi si fanno per ristabilire i diritti sociali dei cittadini.

E di questo sono davvero orgoglioso. Vi aggiornerò al più presto sui contenuti di questo decreto e degli altri che stanno preparando i ministri del MoVimento 5 Stelle.

Sarà un’estate indimenticabile”.