Carnevale e focarone di San Ciro, tutti gli eventi del weekend in Campania

Carnevale e focarone di San Ciro, tutti gli eventi del weekend in Campania

29 gennaio 2016

Ancora una volta il Carnevale protagonista nel weekend in provincia di Avellino e in Campania.

Per l’ultimo fine settimana di gennaio sono tanti e diversi gli appuntamenti che animeranno le città e i borghi campani ad ogni latitudine.

In provincia di Avellino è attesa a Forino per il gran finale (31 gennaio) del Carnevale Princeps Irpino – Carnevali Irpini Riuniti. Oltre 700 figuranti animeranno il paese per l’intera giornata: si parte alle ore 11 con l’accoglienza, alle ore 13 a pranzo con il Princeps e tutti i figuranti (solo su prenotazione contattando il 320.6934952). Alle ore 15 la foto ricordo con i carnevali irpini e alle ore 16 la sfilata dei Carnevali Irpini Uniti. Durante la giornata funzioneranno anche stand gastronomici.

A San Michele di Serino avrà inizio il Carnevale Sanmichelese. Il ricco calendario 2016, che andrà ad ampliarsi e intensificarsi con le proposte che verranno anche dai nuovi soci tesserati, avrà inizio proprio con il “carnevale sanmichelese”, evento che prevede tre date: domenica 31 gennaio, domenica 7 febbraio e martedì 9 febbraio. Domenica 31 gennaio l’appuntamento è alle ore 15 con il raduno delle maschere presso Piazza Don P. Lamberti e sfilata per le vie del paese con la fanfara. Alle ore 16 si terrà “la Zeza di Mons fortis” della pro-loco di Monteforte Irpino.

Sfilate e maschere anche alla frazione San Pietro del Comune di Montoro nel giorno di domenica 31 gennaio.

Sempre in provincia di Avellino da segnalare il settimo appuntamento per la Rassegna di Teatro Contemporaneo e d’Innovazione del Teatro 99Posti di Torelli di Mercogliano che, sabato 30 e domenica 31 gennaio, porta in scena la Compagnia Le Pecore Nere Theatre de Poche con “#Lavorover40” ,liberamente tratto da “La domanda di impiego” di Michel Vinavier, regia di Bruno Tramice che ne è anche interprete con: Ettore Nigro, Lorena Leone e Clara Bocchino.

Sempre ad Avellino sabato 30 gennaio 2016, l’appuntamento è al Teatro Carlo Gesualdo con un doppio spettacolo alle ore 16 e alle ore 19. Arrivano sul palco del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino Masha e Orso con il loro “Live Show”.

Ancora. Tornano le serate con la musica classica a cura dell’Associazione Musicale Euterpe, con il quinto concerto della Rassegna di Musica da camera. L’appuntamento è per domenica 31 gennaio (con inizio alle ore 19,00 ed ingresso libero) nel salotto del Circolo del Nuoto in Contrada Archi ad Avellino, vera e propria casa della musica per l’Associazione Euterpe.

IL FOCARONE DI SAN CIRO AD AVELLINO – Il prossimo weekend in Campania sarà segnato anche dalle celebrazioni in onore a San Ciro, Santo venerato in molte città della regione e anche ad Avellino.

A Portici e Vico Equense, in provincia di Napoli, si festeggia come Patrono delle comunità. Qui è previsto, in entrambi i casi un vasto programma di festeggiamenti.

Ad Avellino, invece, a San Ciro è dedicato il consueto focarone nella piazza antistante il Duomo. L’appuntamento è per domenica 31 gennaio, alle ore 19,00 in Piazza Duomo, dove si accenderà il tradizionale “Focarone di San Ciro”.

Anche quest’anno Terrafuoco, giunta alla sua settima edizione, è stata realizzata grazie al Patrocinio morale del Comune di Avellino, ma soprattutto grazie al sostegno dei tanti che hanno creduto nel progetto: il Maestro Giovanni Spiniello, Alfredo Cucciniello con l’Asilo Patria e Lavoro, il prof Armando Montefusco, Irpinia Trekking, Caterina Martone, il Maestro Giuseppe Rubicco, Giancarmine Festa il Sacrestano, Enrico Savelli, gli amici del Solco Magico, Uber, l’Azienda Olindo Coluccino, Andrea Giorgio con Tecnologica srl e Roberto Avagnano con AVProject srl. Accendere il “focarone” è una rievocazione del folklore locale. Nel corso della serata non mancheranno occasioni di convivialità. Sarà possibile gustare prelibati prodotti dell’Irpinia offerti da Aziende locali che operano nel campo dell’enogastronomia di qualità. Inoltre i partecipanti potranno diversi con la musica dei “Cantautorando”.

Carnevale anche in provincia di Salerno. Il 31 gennaio sarà inaugurata la 43esima edizione del carnevale di Capaccio e proseguirà dal 7 al 9 febbraio con sfilate di carri allegorici, balli in maschera e non mancheranno iniziative per i più piccoli. Domenica 31 gennaio, dalle ore 16:00 presentazione dei carri e delle allegorie e la consegna dell’Arlecchino presso la contrada Capo di Fiume.