Evasioni dai domiciliari e finti furti d’auto: l’Arma attiva sul territorio

Evasioni dai domiciliari e finti furti d’auto: l’Arma attiva sul territorio

8 settembre 2018

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Avellino, nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Avellino, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto di reati contro la persona e il patrimonio, al controllo della circolazione stradale e di persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

Nel corso di tali servizi, a Solofra, è stato deferito un pregiudicato che si è macchiato del reato di evasione dagli arresti domiciliari, mentre un 54enne titolare di una conceria è finito nei guai per aver attivato illecitamente un sito di stoccaggio di rifiuti speciali di prodotti di scarti di lavorazioni conciarie.

A Chiusano San Domenico, invece, un pregiudicato si è reso responsabile di simulazione di reato avendo falsamente denunciato il furto della sua autovettura gravata di fermo amministrativo da parte di Equitalia che aveva invece ceduto volontariamente a terzi.

Infine a San Martino Valle Caudina, un 31 enne pluripregiudicato del luogo è stato sorpreso alla guida di motociclo privo della patente di guida poiché revocatagli.