Evadono dal carcere di Avellino: condannati

Evadono dal carcere di Avellino: condannati

29 gennaio 2020

di Andrea Fantucchio – Cinque anni di reclusione per un 35enne di Bari e quattro anni per un 54enne di Crotone. E’ questa la decisione del giudice Giulio Argenio per due detenuti evasi dal carcere di Bellizzi Irpino ad Avellino. Entrambi gli imputati avevano scelto il processo ordinario. I complici, che avevano optato per l’abbreviato, erano stati condannati a quattro anni di reclusione ciascuno, nonostante lo “sconto di un terzo” previsto dal rito alternativo. Le contestazioni risalgono al 2012. I quattro uomini erano evasi dopo aver rimosso una sogna di marmo dalla finestra del bagno, calandosi dalla finestra. E poi, dopo aver rubato prima una Panda e poi un Doblò, era fuggiti. Prima di essere arrestati qualche giorno dopo dai carabinieri. Ora è arrivata la condanna.