Evade da Poggioreale calandosi con la fune: è caccia all’uomo

Evade da Poggioreale calandosi con la fune: è caccia all’uomo

25 agosto 2019

Evasione choc dal carcere di Poggioreale. Un detenuto di 32 anni, Robert Lisowski, di origini polacche, stamattina è riuscito ad abbandonare la casa circondariale “Giuseppe Salvia” calandosi con una lunga fune dal muro perimetrale che dà sul Palazzo di Giustizia.

La fuga è avvenuta poco dopo l’alba in circostanze ancora tutte da chiarire. Sul posto si sono immediatamente precipitati i poliziotti del reparto Prevenzione crimine Campania, i carabinieri e gli agenti della penitenziaria. Lisowski era stato arrestato nel 2018.

Dopo poco più di un anno trascorso dietro la sbarre, stamattina la clamorosa decisione di far perdere le proprie tracce. Il fuggitivo è un uomo calvo e dall’andatura claudicante.