Estorsione ed usura, il Sole 24 Ore: denunce in sensibile aumento in Irpinia

Estorsione ed usura, il Sole 24 Ore: denunce in sensibile aumento in Irpinia

16 ottobre 2019

Alpi- Reati in calo ma è allarme su estorsioni, cyber e droga. La quinta tappa nella qualità della vita in Italia de “Il Sole 24 Ore” mette in risalto un dato presente anche in provincia di Avellino. In Irpinia, infatti, è cresciuto in maniera esponenziale il numero di denunce per estorsioni. Una variazione percentuale del + 10,5% che è una delle più forti, maggiore della prima provincia italiana che detiene questo triste primato, ovvero Foggia.

Il quotidiano economico, per le 18 principali forme di illecito, stila una classifica delle prime 10 e delle ultime 10. Per quel riguarda le estorsioni, l’Irpinia è tra le prime 10, quindi, sintetizzando, si può ben dire che in provincia di Avellino c’è un allarme estorsioni. Stesso discorso anche per l’usura. L’Irpinia è all’11mo posto ed anche in questo caso il numero di denunce è schizzato in alto: +200%. Nella classifica generale, nella quale è in testa Milano, Avellino si trova al 90mo posto. Sostanzialmente, quindi, l’Irpinia è una provincia abbastanza tranquilla, fatta eccezione per i reati di estorsione ed usura.