Esplode deposito di fuochi d’artificio: c’è una vittima

Esplode deposito di fuochi d’artificio: c’è una vittima

14 marzo 2019

Intorno alle 15:30 un boato è stato udito nel territorio di Gesualdo, in provincia di Avellino. Una grossa esplosione ha distrutto un deposito di fuochi pirotecnici a pochi chilometri dal centro abitato, in contrada Pastene, in via Prima Traversa 4 novembre.

L’esplosione ha provocato un morto: potrebbe trattarsi del fuochista proprietario dello stabilimento. L’onda d’urto è stata avvertita anche nei comuni limitrofi, su tutti Villamaina.

Sul posto si sono subito portati i Vigili del Fuoco (oltre la squadra di Grottaminarda, una dalla sede centrale, il funzionario di guardia e il comandante), i Carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano raggiunti dagli Artificieri e dalla Squadra di Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Avellino, oltre al personale del 118.

Sul luogo della tragedia anche il Procuratore capo Rosario Cantelmo, in compagnia del pm di turno.

Ecco lo scenario che si sono ritrovati i caschi rossi una volta giunti sul posto. Anche i pompieri confermano che c’è una vittima e stanno lavorando tra le macerie per la ricerca di eventuali altri dispersi.

In aggiornamento


Commenti

  1. […] Picariello – Nell’esplosione di Gesualdo, a perdere la vita è stato un fuochista esperto da oltre venti anni e fornitore di tante feste […]

  2. […] Picariello – Nell’esplosione di Gesualdo, a perdere la vita è stato un fuochista esperto da oltre venti anni e fornitore di tante feste […]