Esempio di solidarietà durante il terremoto: il Comune di Montella omaggia i fratelli Lavecchia

Esempio di solidarietà durante il terremoto: il Comune di Montella omaggia i fratelli Lavecchia

5 luglio 2018

Sabato 7 luglio alle 18.30 nel parco della Villa Comunale “Elena e Celestino De Marco” si terrà una cerimonia ufficiale per omaggiare i fratelli Michele e Sebastiano Lavecchia per le umane virtù di solidarietà, dedizione, sensibilità, generosità e spirito di abnegazione, elargite in favore di Montella.

Infatti i due fratelli, in occasione dell’evento sismico del 23 novembre 1980, ospitarono a Barletta ben 16 componenti della famiglia Mazzei, che aveva subito la distruzione della propria abitazione.

La Giunta Comunale di Montella, con Deliberazione n. 20 del 29.01.2018, ha già reso formale encomio al Cav. Michele Lavecchia e all’Uff. Sebastiano Lavecchia. Nella manifestazione prevista per sabato saranno consegnate le attestazioni di encomio ai due fratelli da parte del Sindaco di Montella, in veste ufficiale, affiancato dall’Assessore della Città di Barletta Giovanni Ceto, e dai rappresentanti delle associazioni UNIMRI: il Presidente Nazionale Cav. Gianni Porcaro, il Presidente della Sezione di Barletta Uff. Vito Dibitonto e il Presidente Onorario della Sezione di Barletta Comm. Maria Sterpeta Mennuni. Seguiranno testimonianze dirette delle vicende, alla presenza di insigniti e autorità civili e militari, e infine si concluderà con un buffet.

Vista l’importanza della manifestazione in memoria dei tragici eventi del 1980, e per omaggiare i due amici protagonisti di un così alto gesto di altruismo e solidarietà, si invita tutta la cittadinanza a partecipare all’evento.