Escursionismo invernale: consigli e suggerimenti in tutta sicurezza

Escursionismo invernale: consigli e suggerimenti in tutta sicurezza

23 gennaio 2018

Camminare in montagna è rigenerante e rilassante, ma per evitare spiacevoli imprevisti durante i mesi invernali è necessario equipaggiarsi al meglio e curare ogni minimo dettaglio prima di preparare lo zaino e immergersi nella natura.

Priorità assoluta va data all’abbigliamento e agli accessori.  Durante le escursioni, in montagna, soprattutto in presenza di neve, è fondamentale mantenere costante la temperatura corporea disperdendo l’umidità ed evitando la formazione di sudore in eccesso.

La testa è la parte del nostro corpo più esposta alle intemperie e allo stesso tempo la zona dove il calore si disperde più velocemente. Una soluzione potrebbe essere indossare una cuffia tecnica e/o un passamontagna per coprire anche bocca e guance in caso di condizioni più estreme. Quasi tutte le giacche da montagna sono inoltre dotate di cappuccio chiudibile sul davanti fin sotto il mento per coprire interamente anche il collo.

Passiamo ora alle mani. Usiamo molto le mani durante le escursioni, ci arrampichiamo, le affondiamo nella neve, di conseguenza dobbiamo anche trattarle con speciale riguardo. Uno stratagemma utile per non lasciare le nostre mani completamente scoperte, anche quando ci troviamo ad usare per esempio la macchina fotografica o altri strumenti, potrebbe essere di indossare dei guanti di raso sotto i guanti più pesanti, in modo da sfilare solo questi ultimi in caso di necessità. Altra opzione sono le più comuni muffole e sono più adeguate in montagna.

Anche i piedi vogliono la loro parte! Per le vostre escursioni in montagna non possono mancare un paio di scarponi tecnici, impermeabili e ad alto isolamento termico. Non sottovalutate l’importanza delle calze, che devono aderire perfettamente al piede e prevenire la sudorazione eccessiva. Altri accessori fondamentali sono ciaspole e ramponi, vi consigliamo di metterne sempre un paio nello zaino, soprattutto se affrontate percorsi molto ripidi. È prudente, per ovvie ragioni, cambiare i vecchi accessori dopo averli usati per tanti anni. Nel caso vogliate fare affidamento alla rete per questo tipo di acquisti,  shop di prodotti outdoor come addnature.it sono quello che fa al caso vostro.

Quando decidete di fare un’escursione sulla neve dovete tener conto di alcune regole di sicurezza da seguire. Prima di tutto informatevi dettagliatamente sulla natura del percorso che volete intraprendere, sulle caratteristiche tecniche e sullo status del manto nevoso. Consultate le previsioni del tempo dei giorni precedenti e successivi alla partenza, il bollettino valanghe e se vi è possibile, documentatevi attraverso guide alpine o esperti del settore. Decidete la lunghezza e la difficoltà del percorso in base alle capacità della persona meno allenata del vostro gruppo, è sconsigliato andare da soli perché il soccorso degli altri membri del gruppo può rivelarsi decisivo in caso di incidenti o valanghe. Riferite sempre e comunque a qualcuno dove intendete dirigervi e quando è previsto il ritorno.

Per una maggior sicurezza potete dotarvi di un dispositivo ARTVA per la ricerca in valanga ed esercitatevi a usarlo.

Come ultimo consiglio, vi invitiamo ad essere coraggiosi, ma non spericolati: se vi rendete conto che il percorso è troppo difficile per le vostre capacità fisiche o non vi sentite sicuri, non esitate a tornare indietro. Ci saranno altre escursioni e altri percorsi più adatti a voi.