Enel Cuore dona minibus per ragazzi autistici

3 giugno 2013

Una delegazione dell’AIPA, Presidente Spagnuolo e soci Pagliara e Varrecchia, ha incontrato il Capo Gabinetto della Prefettura di Avellino, Dott.ssa Fedullo, rappresentando le preoccupazioni inerenti la ripresa dei lavori al Centro per l’Autismo di Valle. Il paradosso è rappresentato dalla disponibilità dei fondi regionali, ottenuti grazie all’opera dell’Avv. Manzi, e la presenza di un “incidente tecnico–giuridico” che di fatto impedisce la ripresa dei lavori. La stessa delegazione ha incontrato il dirigente dei LL.PP del Comune di Avellino, l’ing. Cicalese. Allo stesso sono stati rappresentati gli impedimenti frapposti dalla ditta Piano per la effettiva ripresa dei lavori. L’AIPA è convinta che un accordo tra le due parti, comune e impresa, possa essere raggiunto al Tavolo Tecnico della Prefettura, consapevole che il Prefetto Guidato convocherà al più presto il Quarto Tavolo per monitorare gli interventi utili alla riapertura del cantiere. Si coglie l’occasione per informare l’opinione pubblica e i nostri sostenitori che Enel Cuore ha disposto la donazione di un minibus che sarà adibito al trasporto dei ragazzi autistici verso gli istituti di riabilitazione. Pertanto lunedi 10 giugno 2013 alle ore 10,30 presso il punto Enel in Via F.A. Cappone 31, adiacente al campo Coni, si svolgerà la cerimonia di consegna da parte dei Dirigenti Nazionali all’AIPA. L’invito alla partecipazione è esteso alla stampa e televisioni oltre che ai soci e ai volontari dell’AIPA.