Emiliano Mondonico: “Avellino molto più fortunato di noi”

4 marzo 2006

E’ un Emiliano Mondonico amareggiato quello che si presenta in sala stampa al termine dell’incontro con i lupi. Il tecnico dell’Albinoleffe è deluso per il pesante stop della propria squadra che, con la sconfitta in terra avellinese, viene superata dalla Cremonese e finisce all’ultimo posto insieme al Catanzaro: “Purtroppo in difesa abbiamo regalato qualcosa all’Avellino. Loro sono stati bravi a sfruttare le occasioni che gli sono capitate, noi invece lo siamo stati un poco meno ed anche la fortuna non ha girato dalla nostra parte”. Quanto ha inciso il fattore campo: “Tanto. In gare come queste il pubblico è fondamentale. Nel primo tempo credo che abbiamo offerto una buona prestazione, nella ripresa invece non è andato tutto come doveva”. Il rigore? “Il giocatore è stato atterrato. In campo mi è sembrato nettissimo”. Sconfitta pesante in chiave salvezza: “Noi puntiamo allo spareggio dobbiamo recuperare ancora sei punti per raggiungere l’obiettivo”.