Emergenza roghi in Campania, D’Amelio incontra Mattarella

Emergenza roghi in Campania, D’Amelio incontra Mattarella

9 novembre 2018

Gli ingenti danni provocati dalle calamità naturali, l’autonomia differenziata richiesta da molti Consigli regionali, la legalità e il contrasto alle mafie: queste le questioni affrontate dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con il coordinamento della Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, guidato dalla presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosetta D’Amelio.

“Sono e siamo molto soddisfatti dell’incontro avuto con il presidente Mattarella – ha affermato D’Amelio –. Ci sentiamo ancora più motivati, e quindi responsabilmente impegnati, rispetto ai compiti istituzionali cui ognuno di noi è chiamato, come ci ha ricordato lo stesso Capo dello Stato”.

“Ho chiesto al presidente di sollecitare il Governo a istituire la commissione nazionale Antimafia per lavorare in sinergia con le commissioni regionali – ha concluso D’Amelio – e ho sottolineato, in particolare, la difficile situazione che da giorni sta vivendo la Campania con i roghi, nuovamente riapparsi”.

Al termine dell’udienza la presidente D’Amelio ha donato a Mattarella il libro “Fatti di camorra” con gli scritti di Giancarlo Siani, che viene solitamente distribuito ai ragazzi che visitano il Consiglio regionale.