Emergenza neve, la nuova ordinanza di Paolo Foti

Emergenza neve, la nuova ordinanza di Paolo Foti

by 10 gennaio 2017

Il Sindaco Avellino ha emesso una ordinanza contingibile e urgente con la quale dispone ai proprietari degli edifici prospicienti aree pubbliche di provvedere alla rimozione degli accumuli di neve e dei candelotti di ghiaccio dai tetti o nell’immediato di interdire con adeguata segnaletica il passaggio nelle zone sottostanti.
Tutti i cittadini sono invitati a prestare massima attenzione al rischio rappresentato dal pericolo di caduta di accumuli di neve, di lastre ghiacciate e di candelotti di ghiaccio. Le condizioni meterologiche possono infatti determinare situazioni di estrema pericolosità.

Il dirigente della Polizia Municipale Colonnello Michele Arvonio invita “la cittadinanza ad adottare le più opportune cautele dirette a prevenire i gravi danni che potrebbero conseguire dal repentino distacco di blocchi di ghiaccio formatisi su tetti e cornicioni. Si raccomandano, altresì, analoghi interventi per cumuli di neve su tendaggi e su fabbricati rurali, che potrebbero cadere a causa del peso e porre in pericolo la pubblica e privata incolumità. E’ quindi assolutamente necessario evitare di transitare in zone a rischio e in aree sottostanti tetti, sporti di gronda e coperture. Eventuali casi di grave rischio possono essere segnalati alla Polizia municipale (0825/200726) .