Elezioni Solofra/Il bilancio di Pandolfelli: “Buono il risultato a Solofra e Salerno”

9 aprile 2005

Solofra – I centonovantacinque consensi ottenuti dalla lista Governo Civico – Insieme per Bassolino, a detta del candidato locale per Palazzo Santa Lucia in Napoli, Gerardo Pandolfelli “sono un buon risultato sia qui a Solofra che in provincia, dove ha superato i duemila voti. Una performance che ci incoraggia nel proseguire il cammino sempre nel centrosinistra. E se ad Avellino dovesse prendere corpo la federazione dell’ Unione, noi ci saremo dentro, impegnati a portare avanti le proposte presentate durante la campagna elettorale agli elettori. Certo mi aspettavo da Solofra un risultato migliore, qualche consenso in più visto come è nata la mia candidatura cioè dal buon rapporto con la Presidenza della Regione. Non bisogna però dimenticare che oltre a me c’erano anche altri due candidati locali, tra cui il vice sindaco nonché assessore”. Pandolfelli non è per nulla scoraggiato “visto i risultati dei partiti storici del centrodestra e centrosinistra – si riferisce ad An e Ds, ndr – che, pur avendo rappresentanze nelle istituzioni locali, sono lo stesso calati”. Passa poi all’analisi del voto locale, dove sottolinea: “noto una sinistra molto frammentaria che se non supera le divisioni interne fallirà nei prossimi appuntamenti politici. Devono prendere corpo iniziative per poter tornare a contare sia sul palcoscenico politico locale che provinciale. Noi di Governo Civico – Insieme per Bassolino, come candidati tutti della provincia di Avellino e Salerno, porteremo avanti la proposta inserita nel programma circa la creazione di un assessorato per le aree interne, che non deve risultare un di più con spreco di fondi. Piuttosto dovrà avere la funzione di promuovere e coordinare i vari progetti prodotti dalle varie aree interne tenendo conto delle vocazioni territoriali. Questo per ovviare il fenomeno del Napolicentrismo”. Sulla caduta a picco dei Ds in vari Comuni irpini, pensa che questi ultimi dovrebbero aprire un grosso dibattito in provincia chiamando a raccolta tutti gli uomini di sinistra allontanatisi dal partito. Stessa cosa a Solofra dove Governo Civico si farà promotore di un comitato per l’ Unione in vista degli appuntamenti politici.