Provinciali, Romano: “Elezione senza sapore. Premiato dal civismo”

Provinciali, Romano: “Elezione senza sapore. Premiato dal civismo”

by 28 novembre 2016

Giovanni Romano è alla quarta elezione come consigliere provinciale.  L’ex assessore provinciale della Giunta Sibilia ed ex Presidente Iacp Avellino ha vinto di volata sull’altra candidata di “Avellino Popolare”, Filomena Del Gaizo. Ma la sua soddisfazione – come spiegato ai nostri taccuini – ha un sapore agrodolce:

giovanni-romano

Giovani Romano

“E’ stata un’elezione senza sapore, il gusto della vittoria si ha quando vota il popolo non quando si partecipa al baratto del consenso. E’ altra cosa. Sono contento di essere stato eletto ma devo stigmatizzare la malainformazione, l’indifferenza della gente, il mercato tra i consiglieri comunali. Si è verificata una lotta durissima non sulle proposte ma su chi più offriva rispetto all’altro. La mia elezione è andata nel segno dei piccoli comuni, del civismo, fuori dagli schemi della politica e ciò mi sprona a dare tutto in questo Ente, che ritengo sia ancora molto importante per il territorio Avellino.”

Romano evidenzia quale sarà l’obiettivo prioritario della sua Consiliatura:

“Dopo ciò che sta avvenendo, con le pazzie della natura, l’obiettivo importante è quello della salvaguardia del patrimonio scolastico. Gli studenti sono il futuro di ogni comunità, le strutture adibite a scuola vanno salvaguardate dal punto di vista sismico, mi impegnerò per mettere in sicurezza gli edifici. Nessuno si dovrà tirare indietro.”