Educazione ambientale, le iniziative del Corpo Forestale

Educazione ambientale, le iniziative del Corpo Forestale

5 luglio 2016

Bilancio positivo per le numerose attività di educazione e comunicazione  ambientale messe in campo lo scorso mese di giugno dall’ufficio stampa del Comando provinciale del Corpo forestale dello Stato di Avellino. In particolare prezioso, come ormai si ripete da diversi anni, il contributo fornito dal personale del Comando provinciale del Corpo forestale dello Stato di Avellino, nell’ambito della nota kermesse irpina degli “sports days”, evento organizzato dal C.O.N.I. di Avellino e che anche quest’anno ha monopolizzato, per venti giorni consecutivi, l’attenzione di atleti, ragazzi ed adulti sul tema della promozione degli “sports minori”, esaltando il binomio vincente sport-natura.

In tale contesto il Corpo forestale dello Stato, oltre a partecipare al corteo inaugurale con il proprio reparto ippomontato, abitualmente stanziato presso il Real Bosco di Capodimonte di Napoli, ha promosso, presso un proprio stand dedicato ed attrezzato presso il campo C.O.N.I. del capoluogo irpino, una giornata di educazione ambientale rivolta ai più giovani ed avente per tema la biodiversità forestale irpina. In particolare, con singolari attività laboratoriali, sono stati forniti ai ragazzi intervenuti una serie di spunti educativi ambientali ed indicazioni su pratiche vivaistiche. Al riguardo i ragazzi hanno anche “adottato” una piantina forestale. Inoltre in un’altra giornata dedicata al binomio sport-natura, sempre nell’ambito della stessa manifestazione, l’ufficio stampa e comunicazione del Comando provinciale del Corpo forestale dello Stato di Avellino ha veicolato il messaggio della valenza del monitoraggio ambientale mediante l’utilizzo di droni pilotati da personale ad hoc formato, come nuova frontiera nell’ambito delle attività di vigilanza ambientale a supporto

delle unità operative del C.F.S. dislocate sull’intero territorio provinciale. Inoltre il predetto ufficio stampa e comunicazione del C.F.S. ha organizzato, a fine maggio scorso, d’intesa con il corpo docente della scuola primaria “Madre Teresa di Calcutta” del V° Circolo Didattico di Avellino, una riuscitissima lezione di educazione ambientale sul tema della funzione del bosco, anche con l’ausilio di format audiovisivi dedicati agli studenti. Infine lo stesso ufficio del C.F.S., congiuntamente al personale della Stazione forestale di Lioni, ha preso parte attiva, a fine giugno 2016, al campo scuola organizzato dall’Associazione di Volontariato di Flumeri (Av) presso il rifugio “Madonna delle Neve” di Calabritto (Av). Nell’ambito di tale iniziativa il C.F.S. ha intrattenuto i ragazzi del campo scuola affrontando la complessa tematica dell’antincendio boschivo.