Ecco gli ultimi appuntamenti nell’ambito di ‘TerraeMotus’

26 novembre 2010

Ultimi appuntamenti domani nell’ambito della rassegna ‘TerraeMotus’. Si parte in treno. Un viaggio intorno al cratere del sisma dell’80. Si esploreranno le zone che furono maggiormente colpite dal terremoto, i comuni più devastati. E anche spazio alla degustazione di prodotti tipici locali.
Si chiude domani il ciclo di appuntamenti con la ‘Memoria e la Conoscenza’, legate ai fatti dell’80. Un suggestivo viaggio nei luoghi che furono ingoiati dalle macerie, ormai rinati, seppur segnati per sempre da quella ferita che ha trafitto l’intera Irpinia. Il programma della giornata prevede il raduno dei partecipanti alle ore 8.30 alla Stazione di Avellino. La partenza è prevista alle ore 9. Direzione Conza della Campania. Da lì un bus accompagnerà i partecipanti fino a Teora. Alle ore 12, nel Teatro Europa verrà proiettato il documentario di Michele Citoni, ‘Terre in Moto’. A conclusione della proiezione i viaggiatori saranno accompagnati da una guida che illustrerà il comune dell’Alta Irpinia e si pranzerà in una struttura locale. Il rientro è previsto nel pomeriggio. Il viaggio, organizzato grazie alla collaborazione dell’Associazione ‘InLoco_Motivi’, rientra nel programma turistico del ‘Treno Irpino del Paesaggio’.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.