Eccellenza – Vis Ariano, Violante saluta e si accasa alla Pro Pagani

9 dicembre 2013

Eccellenza – La sua assenza nell’undici titolare schierato ieri da Del Vecchio contro la Virtus Scafatese non era passata affatto inosservata. Ebbene Salvatore Violante (’78) e la Vis Ariano avevano deciso prima del match contro i gialloblu di porre fine al rapporto in maniera consensuale. L’esperto centrocampista ha accettato la proposta della Pro Pagani, militante nel girone B di Promozione, preferendo avvicinarsi a casa. La partenza di Violante rappresenta sicuramente una grave perdita per la linea mediana biancazzurra, privata di carisma ed esperienza, e mette nelle condizioni la dirigenza arianese di tamponarla con un acquisto di spessore. Tuttavia non è l’unica priorità della Vis, costantemente alla finestra anche per un portiere e un attaccante, quest’ultimo in grado di sostituire Pino Guardabascio in caso di necessità. Più che una priorità, l’ingaggio di un centravanti, si è tramutata in urgenza alla luce dell’espulsione rimediata ieri dal bomber arianese. Improbabile, però, che si riesca a reperirlo in tempo per il derby di mercoledì, trattandosi di una scelta calibrata per il resto della stagione. Intanto un nome è circolato: Raffaele Apicella (’79), inseguito anche dall’Eclanese.