FOTO/ Eccellenza – Il San Tommaso cade in Costiera Amalfitana, decide Porzio

FOTO/ Eccellenza – Il San Tommaso cade in Costiera Amalfitana, decide Porzio

31 gennaio 2016

Non sa più vincere il San Tommaso, ma neanche fare punti, perché l’undici del rione irpino ha collezionato solo sconfitte fin qui in campionato in questo nuovo anno.

Nel bellissimo scenario della perla della Costiera Amalfitana, gli ospiti non riescono ad approfittare dei risultati favorevoli della giornata di ieri per allontanarsi dalla zona play out. I grifoni vengono superati di misura dal San Vito Positano che si impone grazie a un calcio di rigore realizzato da Porzio nel primo tempo.

Ancora una volta mister Silvestro è costretto, come accaduto già con il Montesarchio, a rinunciare a Schioppa e Giannattasio fermi ancora per infortunio. In difesa c’è da segnalare il debutto di De Feo dal primo minuto.

Pronti, via e dopo appena tre minuti di gioco è il San Tommaso a rendersi pericoloso: punizione di Di Maio che mette al centro per Oladapo che non riesce però a inquadrare lo specchio della porta. I locali fanno molto affidamento sulle spizzate di Cifani (ex Nusco – Lioni) per Porzio ma ad avere due buone opportunità è Inserra, il quale ci prova prima con un tiro da fuori area e poi, sugli sviluppi di un corner, con un colpo di testa che lambisce il palo alla sinistra di Formisano. Al 32’ però la compagine di Guarracino riesce a conquistare un calcio di rigore per un fallo di De Feo su Porzio. Sul dischetto è lo stesso attaccante a presentarsi e a spiazzare Formisano per la rete che si rivelerà poi decisiva. Sul finale della prima frazione di gioco è Oladapo ad approfittare di un uscita a vuoto del portiere ma il suo colpo di testa termina di poco alto sulla traversa.

Nella ripresa entrambe le squadre ricominciano con gli stessi undici iniziali. La gara continua ad essere equilibrata e giocata sostanzialmente a centrocampo. Non a caso la prima occasione degna di nota è da segnalare al 20’ quando un tiro dal limite dell’area di Porcaro, ben servito dall’inesauribile Tucci, termina tra le braccia di Munao. Il San Vito Positano però reagisce e ha una grossaa opportunità di chiudere la gara con Vallefuoco ma il colpo di testa del difensore si stampa sulla traversa che gli nega cosi’ la gioia del gol. Mister Silvestro decide di giocarsi anche la carta Bruno ma i padroni di casa riescono a controllare il risultato e a portare in casa un prezioso successo in chiave play off. Continua la serie di risultati negativi, ma non di gioco, per il San Tommaso chiamato ora a un’impresa nel prossimo turno contro il Città di Nocera.

SAN VITO POSITANO – SAN TOMMASO 1-0

33’pt Porzio (rig.)

San Vito Positano: Munao, Vanacore, D’ Esposito, Inserra, Vallefuoco, Esposito, Riso (25’st De Filippo), Cappiello, Cifani, Porzio, Tirelli (37’st Coda). A disp.: Longo, D’Alesio, Macarone, Di Leva, Fiorentino. All. Guarracino.

San Tommaso: Formisano, Porcaro, Zimbardi, Tornatore, De Feo, Colella (15’st Di Gianni), Di Maio, Oladapo, Saveriano (37’st Bruno), Ripoli. A disp.: Rizzo, Shullazi, Del Sorbo, Florese, Iandiorio. All.: Silvestro.

Arbitro: Dell’ Oca della sezione di Como.

Assistenti: Piedipalumbo e Pregevole della sezione di Torre Annunziata

Ammoniti: Tucci (St), Di Maio (St)

Note: si è giocato alle ore 10.30 presso lo stadio “De Sica” di Positano. Spettatori circa duecento.

Da Ufficio Stampa A.S.D. San Tommaso.

Di seguito una gallery dell’incontro disputato quest’oggi: