Eccellenza – Palmese, Soviero: “Ad Ariano per sbloccarci”

8 novembre 2013

Eccellenza – Si avvicina la sfida tra Vis Ariano e Palmese, che metterà di fronte sul terreno del “Renzulli” due formazioni a caccia della vittoria scaccia crisi. Quella degli ufitani dura da tre giornate; più lunga, invece, quella dei rossoneri, i quali finora non hanno mai gioito. Con i padroni di casa in silenzio stampa, il palcoscenico del pre-partita è tutto per Salvatore Soviero, tornato questa estate a sedersi sulla panchina della Palmese. Il portiere dell’Avellino nella stagione 1996/1997 si augura di rompere il ghiaccio proprio sul Tricolle. “Nelle ultime partite abbiamo giocato bene, ma raccolto meno di quanto avremmo meritato. Speriamo di trovare miglior sorte domenica contro la Vis Ariano” commenta il tecnico rossonero che aggiunge: “Dobbiamo scendere in campo con maggiore cattiveria agonistica. Siamo belli, ma occorrono più grinta e voglia di lottare. Andremo ad Ariano a fare la nostra partita in cerca di un risultato che ci consentirebbe di sbloccarci. Questa squadra ha bisogno di credere nei propri mezzi e – conclude – una vittoria le darebbe fiducia per il prosieguo del campionato”.