Eccellenza – Il San Tommaso corre verso la salvezza, espugnata Teggiano

Eccellenza – Il San Tommaso corre verso la salvezza, espugnata Teggiano

20 marzo 2016

Secondo colpaccio esterno in campionato per il San Tommaso che conquista tre punti d’oro in quel di Teggiano contro il Valdiano, una diretta concorrente per la salvezza. A decidere la gara è una rete di Carnicelli al 3’ st del secondo tempo. Per l’attaccante napoletano è la terza rete con la maglia biancoverde siglate tutte in trasferta.
Nel primo tempo è la compagine di Silvestro che, svolgendo un sistematico pressing, mette più volte in difficoltà la retroguardia di casa. Al 10’ è Ripoli a provarci su una punizione di De Maio, ma l’esterno arriva scordinato sulla palla che termina debolmente tra le braccia di Fittipaldi. Al 16’ da segnalare un tentativo dalla distanza di Porcaro che termina a lato. I padroni di casa non creano particolari pericoli ed è ancora il San Tommaso a creare grattacapi al Valdiano con un colpo di testa sottomisura di Oladapo che termina di poco alto. I grifoni sono padroni del campo ed è ancora una volta Oladapo a sfiorare il gol con una conclusione dai trenta metri su cui il portiere ospite compie un prodigioso intervento mandando la palla in angolo. Nel finale il Valdiano si fa vedere con un tiro alto di Costanzo.
Nella ripresa il San Tommaso sblocca subito la gara al 13’: grande azione di Ripoli sulla fascia che mette al centro un invitante pallone su cui è bravo Carnicelli a farsi trovare pronto e ad angolare la conclusione che termina in rete. Il Valdiano tenta una reazione con una girata di Spinelli che non impensierisce Formisano. Al 25’ è Di Maio ad andare vicino al raddoppio con una punizione che sfiora l’incrocio dei pali. La squadra di Manfredini (ex calciatore di Lazio e Chievo) risponde con Chianese ma Formisano non si fa ingannare dal rimpallo del pallone che manda sopra la traversa. Al 34’ Izzo, subentrato a Carnicelli, costringe all’errore il portiere ospite che rinvia male, sulla traiettoria c’è Porcaro che colpisce la traversa con un tiro da trenta metri. Nel finale la partita si incattivisce e il Valdiano termina in 9 per le due espulsioni di Salvitelli e Giordano, rei di due fallacci nei confronti di Izzo. Al triplice fischio il San Tommaso può festeggiare un successo prezioso che permette di mantenere a +4 la distanza sul Sant’Antonio Abate e di arrivare con entusiasmo alla gara di giovedì pomeriggio contro il Castel San Giorgio, altro scontro diretto.

VALDIANO – SAN TOMMASO 0-1

Rete: 13’st Carnicelli

Valdiano: Fittipaldi, Cernicchiaro, Lapenta, Salvitelli, Giordano, Pascuzzo, Chianese (37’st Racanato), Farano (12’st Ietto), Traviglia (1’st Spinelli), Costanzo, Puoli. A disp.: Zaina, Chechile, Manzolillo, Coronato. All. Manfredini

San Tommaso: Formisano, Tornatore, Renna, Di Maio, De Feo, Schioppa, Tucci, Porcaro, Oladapo (33’st Colella), Carnicelli (17’st Izzo), Ripoli (25’st Giannattasio). A disp.: Rizzo, Coluccino, Renza, Scandone. All.: Silvestro.

Arbitro: Nicodemo della sezione di Sapri.

Ammoniti: De Feo, Carnicelli (ST), Farano (V)

Espulsi: al 41’st Salvitelli (V) e al 42’st Giordano (V)

Note: si è giocato allo stadio comunale di Teggiano (Sa). Spettatori circa cento.