Droni volano sull’ex Isochimica ad Avellino, domani riprende il processo

Droni volano sull’ex Isochimica ad Avellino, domani riprende il processo

20 aprile 2016

Droni volano sull’ex Isochimica ad Avellino.

Questa mattina la Protezione Civile, in uno al Nas dei Carabinieri di Roma e Salerno, ha acquisito immagini del sito di Borgo Ferrovia con l’ausilio di droni da destinare alla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle morti bianche, presieduta dalla Senatrice Camilla Fabbri.

Il velivolo ha fotografato tutta l’area dell’ex fabbrica dei veleni per immortalare lo status quo dei luoghi in cui attualmente versa lo stabilimento.

A Borgo Ferrovia presente stamane anche il sindaco di Avellino Paolo Foti e l’assessore Augusto Penna che hanno assistito alle operazioni. Con loro anche i tecnici della Federico II di Napoli impegnati in un nuovo monitoraggio sull’aerodispersione delle fibre di amianto nell’aria.

DOMANI RIPRENDE IL PROCESSO – Intanto domattina, con la costituzione del Comune di Avellino, riprenderà il processo sul disastro ambientale della fabbrica di Borgo Ferrovia nell’ambito dell’inchiesta sulle morti e le malattie causate agli ex lavoratori dell’Isochimica, coordinata dal capo della Procura di Avellino Cantelmo e dai pm di Patscot e Taddeo.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.

Latests News

Scosse di terremoto in Alta Irpinia: magnitudo 1.4

Diverse scosse di terremoto sono state registrate in mattinata in

20 ottobre 2017

Endocrinologia, l’associazione irpina Ameir a Roma

L’Ameir, l’Associazione malati endocrini irpina, ancora protagonista a livello nazionale

20 ottobre 2017