Droga in Irpinia: disposte due scarcerazioni

Droga in Irpinia: disposte due scarcerazioni

16 maggio 2019

Erano finiti in carcere per reati legati alla droga ma per loro, almeno per il momento, sono giunte buone notizie. Due uomini, difesi dall’avvocato Roberto Romano, sono stati infatti scarcerati in attesa dei rispettivi processi fissati nei prossimi giorni.

Arresto non convalidato per carenza di flagranza, obbligo di firma e processo il 7 giugno per un 52enne di Summonte trovato in possesso di un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti. Lo ha disposto il giudice Gilda Zarrella che ha accolto la tesi difensiva del legale Romano, il quale ha avanzato richiesta di riesame personale.

Il GIP del Tribunale di Avellino Fabrizio Ciccone ha concesso gli arresti domiciliari ad un 33enne di Aversa accusato di essere il corriere della droga tra Napoli e Lioni, disponendone la scarcerazione dalla Casa Circondariale di Avellino dove era detenuto. Processo fissato il prossimo 30 maggio.