Droga, coinvolta ex candidata: in sette davanti al giudice

Droga, coinvolta ex candidata: in sette davanti al giudice

22 agosto 2019

di Andrea Fantucchio

E’ stata fissata a settembre l’udienza preliminare per le persone arrestate e altri due denunciate a piede libero finite al centro dell’indagine della Squadra Mobile di Avellino diretta da Michele Salemme. Dopo gli accertamenti della sezione antidroga degli uffici di via Palatucci, coordinati dall’ispettore superiore Roberto De Fazio. Fra gli le cinque persone arrestate c’era anche un ex candidata alle amministrative di Avellino che ha poi ritirato la candidatura. L’indagine della polizia si basa su una vasta mole di intercettazioni.

Oltre novecento le pagine della misura cautelare firmata dal gip. Gli investigatori hanno ricostruito il presunto giro di droga che si sviluppava intorno a una pizzeria del capoluogo irpino. Fra le persone sotto indagine, come detto, anche altri due imputati oltre ai cinque finiti nella misura cautelare. Le sette persone sotto inchiesta compariranno davanti al giudice per le udienze preliminari, Francesca Spella. Dove gli avvocati, (fra i quali Nello Pizza, Samuela Scardino, Gaetano Aufiero, Gerardo Santamaria, Carmine Danna e Loredana De Risi) proveranno a dimostrare la loro innocenza.