Dramma Forestali, D’Agostino: “Opportuno intervento del Prefetto”

9 dicembre 2013

“Il dramma dei forestali merita più rispetto di quanto le vicende politico-istituzionali delle ultime settimane, ed ancora di oggi, stiano dimostrando. Tra la Regione che rinvia alle responsabilità – o, meglio, alle presunte irresponsabilità delle Comunità Montane – e queste ultime che lamentano non meglio specificati ritardi della Regione, resta la disperata condizione di 1200 forestali irpini che da 17 mesi non prendono il salario. Né è bastata la morte per suicidio del forestale Franco Argenio per far comprendere a tutti la portata del dramma di questi lavoratori. Da Summonte arriva la sacrosanta, ennesima denuncia dei sindaci, che va sostenuta fino in fondo per costringere i livelli istituzionali competenti ad una definitiva, chiara e concreta assunzione di responsabilità. Credo sia opportuno un intervento chiarificatore del Prefetto di Avellino, anche e soprattutto per evitare che continui questo gioco a scaricabarile che non aiuta nella ricerca della verità e, dunque, delle soluzioni possibili”. E’ quanto dichiara il deputato di Scelta Civica Angelo Antonio D’Agostino.