Domenica su Corso Vittorio Emanuele sfilano i 100 carnevali irpini

12 febbraio 2010

Avellino – Tutto pronto per la tradizionale sfilata di carnevale su Corso Vittorio Emanuele organizzata dal Comune di Avellino con la collaborazione dell’Unpli. Domenica 14 febbraio i gruppi folkloristici irpini saranno nella città capoluogo per sfilare e portare i colori e suoni e della provincia all’insegna della tradizione e per invitare gli avellinesi a visitare i carnevali nei piccoli ed accoglienti centri storici irpini.
L’idea che da circa dieci anni l’Unpli Avellino e l’Unpli Campania portano avanti, è quella di rappresentare unitariamente i cento carnevali irpini rispettando la tradizione di ciascuno. Anche la sfilata ad Avellino, secondo l’Unpli, è una delle tante occasioni per mettere insieme la città capoluogo e i paesi irpini al fine di rafforzare il legame armonico tra centro e periferia tramite il quale il vantaggio è dell’uno e dell’altro e per esprimere al meglio una parte del patrimonio culturale irpino. In vista di tale evento, il Presidente del Comitato Provinciale Unpli Avellino Giuseppe Silvestri coglie l’occasione per lanciare un forte appello a tutte le Istituzioni Pubbliche a carattere provinciale affinchè non lascino soli i Comuni, i paesi, le Pro Loco e le associazioni da anni protagonisti nell’organizzazione dei carnevali irpini, sostenendone fattivamente l’impegno e lo sforzo finanziario nell’allestimento di servizi moderni di accoglienza di visitatori e turisti. Sono migliaia le persone impegnate nei carnevali dei paesi e delle città irpine che, con autentica passione, sono coinvolte e si impegnano portando avanti le secolari tradizioni locali. Giovani e vecchie generazioni insieme per preparare il carnevale, per produrre cultura ed occasioni di sviluppo commerciale e turistico. Il tutto con pochi soldi, il più delle volte raccolti in paese o con la scaletta in cambio di una mimosa.
La sfilata ad Avellino, secondo il programma, partirà alle ore 9:30 da Via De Conciliis, per attraversare con una ventata di colore, tradizione e spensieratezza Corso Vittorio Emanuele e vedrà tra i suoi protagonisti: le “Zeze” di Mercogliano, Monteforte e Volturara Irpina, il “Ballo ‘ntreccio” di Petruro di Forino e Banzano, il “Laccio d’amore” di Sirignano e Pago del Vallo di Lauro, la “Mascarata” di Serino e la “‘Ntrezzata” di Cervinara.