VIDEO/ Pratola Serra, ecco le immagini del dissequestro della scuola elementare

15 novembre 2016

Il Giudice per le Indagini Preliminari, dott. Fabrizio Ciccone, ha rigettato la richiesta di sequestro preventivo dell’edificio adibito a Scuola Primaria dell’I.C. di Pratola Serra di via Carmine Marano a Pratola Serra, “… a dimostrazione – si legge in una nota del Comune – di quanto più volte affermato dal Sindaco Aufiero circa la sicurezza dell’edificio scolastico”.

“Il provvedimento – continua ancora la nota – ha tratto origine, come precisato nell’ordinanza di non convalida e di rigetto della richiesta di sequestro preventivo del GIP, da un esposto presentato in data 19/10/2016 a firma dei consiglieri di minoranza Guarciariello Antonio e Galdo Gerardo, in merito alle condizioni di staticità e sicurezza antisismica dell’edificio, i quali, a più riprese, hanno smentito di essere gli artefici di tale esposto.

Tale denuncia non è stata considerata fondata dal GIP che ha disposto l’immediata riapertura dell’edificio scolastico, in quanto “Nè dalla relazione dei tecnici incaricati, ing. Cecere e ing. Petruzziello, Nè tantoneno dalla consulenza dell’ing. D’Onofrio, emerge un effettivo pericolo di crollo e cedimento dell’edificio scolastico”.

Le lezioni presso la Scuola Primaria di Pratola Serra riprenderanno regolarmente, come da calendario, mercoledì 16 novembre 2016, in quanto per martedì 15 novembre 2016 è in programma la disinfestazione dell’edificio scolastico e al ripristino degli uffici”.

Soddisfatti il Sindaco Aufiero e l’intera Amministrazione Comunale di Pratola Serra che “… si appellano all’onestà intellettuale e alla trasparenza sempre dimostrata, dichiarandosi tranquilli e sereni sull’operato svolto e ribadendo, come già preannunciato e programmato, che i lavori di messa in sicurezza e miglioramento sismico prenderanno il via a partire dal mese di gennaio 2017, mentre la delocalizzazione delle classi avverrà entro e non oltre il 7 gennaio 2017”.