Disperso sul Terminio, ore d’angoscia per un 56enne di Napoli

22 agosto 2014

Volturara I. – Nel pomeriggio di ieri 21 agosto, i Vigili del Fuoco di Avellino, sono dovuti intervenire sul monte Terminio, in località bucaneve, nei pressi di un maneggio, per il soccorso ad una coppia di coniugi dispersi in montagna. La donna di anni 46, non vedendo più il marito, il 56enne di Napoli G. A., si è incamminata verso l’auto e ha dato l’allarme. Sul posto si è portata la squadra del distaccamento di Montella, l’ U.C.L., l’unità di crisi locale, il nucleo T.A.S. topografia applicata al soccorso, e il nucleo cinofili, oltre al nucleo elicotteri che ha a lungo sorvolato l’area per la ricerca dall’alto. Sul posto anche la delegazione Campana del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.
In tarda serata la posizione in cui si trovava l’uomo è stata individuata, ma quando le squadre sono arrivate in quel punto, è stato ritrovato solo il cappello dell’uomo che nel frattempo si era spostato. Le ricerche dello stesso sono continuate per tutta la notte, e dalle primo ore dell’alba anche con l’elicottero.