Discoteca abusiva ad Ariano: 40enne nei guai

Discoteca abusiva ad Ariano: 40enne nei guai

13 novembre 2017

Gli Agenti del Commissariato di Ariano Irpino hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Benevento un 40enne del luogo, responsabile di aver adibito, abusivamente, il proprio locale a pub-discoteca.

L’individuazione della stessa è avvenuta nell’ambito del servizi predisposti al contrasto dell’uso e consumo di bevande alcoliche  tra i giovanissimi, che solitamente registra  maggior incremento nel fine settimana, nei locali della “movida arianese”.

Difatti i poliziotti, individuato il locale, all’atto del controllo, hanno verificato al suo interno la presenza di circa 100 ragazzi intenti a trascorrere la serata. Il locale, oltre a non essere provvisto di alcuna autorizzazione, è risultato altresì sprovvisto di qualsiasi uscita di sicurezza.

Pertanto il 40enne proprietario è stato denunciato in stato di libertà. Nella vicenda sono  rimasti coinvolti altri quattro ragazzi, denunciati, che in virtù della prestanza fisica, ma non in possesso di alcuna autorizzazione, erano stati impiegati  a svolgere il servizio di sorveglianza, nonché un DJ 27enne, perché trovato in possesso di numerosi CD, palesemente contraffatti e privi del marchio SIAE.