Discarica abusiva di eternit a Montecalvo

28 gennaio 2013

La Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino, nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione e repressione dei reati ambientali, ha sottoposto a sequestro, una discarica abusiva di eternit, a cielo aperto. In particolare, nel corso dei servizi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, i militari della Stazione di Montecalvo Irpino hanno individuato in contrada Isca delle Rose di Montecalvo Irpino (AV), nei pressi del fiume Miscano, in area demaniale, una zona di 20 metri quadrati circa adibita a discarica abusiva, in cui erano state illegalmente sversate diverse lastre di eternit gravemente deteriorate in grado di produrre scorie di amianto altamente nocive per la salute. Per evitare l’ulteriore rischio di inquinamento dell’ambiente, nonché del suolo e delle falde acquifere sottostanti, i carabinieri hanno proceduto al sequestro dell’area, al fine di consentirne la successiva bonifica. Sono in corso accertamenti per identificare responsabili e stabilire la provenienza dei prodotti illegalmente sversati. L’attività svolta, che rientra nell’ambito del più ampio contesto del controllo del territorio, rappresenta un’ulteriore riprova del quotidiano impegno profuso dai Carabinieri di Avellino a tutela della legalità e della salute dei cittadini.