Disagi all’utenza sulle forniture, Federconsumatori contro la Sidgas

21 marzo 2011

Avellino – La Federconsumatori denuncia la situazione di grave disagio venutasi a creare presso gli uffici della Sidigas di Avellino. Da tempo, ormai, la principale società erogatrice del gas metano in città ed in altri comuni della provincia di Avellino, non riesce a far fronte ai servizi di contatto con il pubblico, per il disbrigo delle pratiche amministrative relative alla fornitura agli utenti. “Ogni giorni, utenti e consumatori sono costretti ad osservare file ed attese – spiega Fiorentino Lieto della Federconsumatori – anche solo per sbrigare pratiche ordinarie, come la verifica dei consumi, il dilazionamento nei pagamenti e la comunicazione dei consumi. Da tempo – aggiunge Lieto – il numero verde per la lettura del contatore messo a disposizione degli utenti risulta non utilizzabile, perché non raggiungibile. La Federconsumatori invita la società a provvedere al più presto ad eliminare i disagi che si stano verificando, mettendo a disposizione delle utenze un servizio di front office potenziato, che riesca ad offrire una risposta immediata e competente ai consumatori ed ai clienti”