“Diossine in netta diminuzione”. Incendio Avellino, diffuso il secondo campionamento Arpac

“Diossine in netta diminuzione”. Incendio Avellino, diffuso il secondo campionamento Arpac

17 settembre 2019

L’Arpac ha comunicato gli ulteriori risultati sulle concentrazioni di diossine riscontrati in aria ambiente, a seguito dell’incendio verificatosi presso l’azienda I.C.S. S.pA, situata nella Zona Industriale località Pianodardine del Comune di Avellino il giorno 13 settembre, relativi al campionamento iniziato il 14/09/2019 alle ore  8:00 e conclusosi il giorno 15/09/2019 alle ore 11:00.

Gli esiti analitici evidenziano un valore di concentrazione di diossine e furani pari a 0,14 pg/Nmc I- T.E.Q, in netta diminuzione rispetto al primo dato comunicato, e sceso al di sotto del valore di riferimento correntemente utilizzato dalla comunità scientifica e proposto dal Laenderausschuss fuer Immssionsschutz (LAI – Germania), pari a 0,15 pg/Nmc [I TEQ].

Rapporto di prova n. 21600 del Laboratorio Regionale Diossine Arpac 


Commenti

  1. […] .Neanche un mese dopo tocca al gigantesco rogo della Ics di Pianodardine. Le altissime fiamme hanno sprigionato una coltre di fumo nero ancora oggi impressa nelle menti degli avellinesi, che hanno visto il cielo eclissarsi per quasi 24 ore. Fortunatamente le puntuali analisi dell’Arpac hanno escluso la presenza di diossine nell’aria. […]