Difesa Grande, Gambacorta sollecita intervento di messa in sicurezza

16 febbraio 2010

Ariano Irpino – A seguito delle segnalazioni relative a problemi idrogeologici che si sarebbero registrati presso la discarica di località Difesa Grande di Ariano Irpino, l’assessorato provinciale all’ambiente si è attivato sollecitando una serie di verifiche all’Autorità di Bacino della Puglia, all’Arpac, al Genio Civile di Ariano.
Domani mattina, intanto, verrà effettuato un sopralluogo da parte del dirigente del settore Ambiente della Provincia, congiuntamente alla Polizia Provinciale.

“Ricevute le relazioni tecniche redatte dopo il sopralluogo – dichiara l’assessore provinciale all’Ambiente, Domenico Gambacorta – solleciteremo il direttore generale dell’Arpac, Volpicelli, ad appaltare con urgenza i lavori di caratterizzazione della discarica che sono propedeutici alla messa in sicurezza del sito da parte del Commissariato per l’Emergenza Bonifiche della Regione Campania”.

Nei mesi scorsi, l’assessorato provinciale all’ambiente aveva chiesto al responsabile della Protezione Civile della Regione Campania, Orrico, di utilizzare l’argilla della frana di Montaguto per la copertura della discarica, attivando un tavolo tecnico con la partecipazione del Commissariato per l’Emergenza Bonifiche della Regione Campania, dell’Arpac e dell’Asidev.