DIARIO DAL RITIRO/ Marcolini, è già handicap a sinistra

DIARIO DAL RITIRO/ Marcolini, è già handicap a sinistra

23 luglio 2018

di Claudio De Vito – Una notizia buona e una cattiva nel ritiro di Ariano Irpino per Michele Marcolini che ha continuato a lavorare sotto la pioggia all’arena “Pietro Mennea”. Per Andy Kawaya k.o. muscolare dal quale invece Nicola Falasco è guarito. La risonanza magnetica del primo pomeriggio ha evidenziato una lesione al muscolo retto femorale sinistro per il belga che proseguirà con il ciclo di terapie iniziato nel post-Roma.

Per un esterno sinistro costretto allo stop, un altro che getta le basi per il recupero. Nicola Falasco infatti è guarito dalla lesione alla coscia e ha iniziato a lavorare a parte con il riatletizzatore Nicola Agosti, al lavoro anche con Marco Migliorini. All’alba della stagione è già forte handicap a sinistra per Michele Marcolini costretto ad attendere il graduale inserimento di Nicola Falasco che ha saltato la prima parte di preparazione.

In sala massaggi è stato il turno di Benjamin Mokulu. Partitella prima a due tocchi e poi con lo sponde per la truppa biancoverde. Domani nuovamente doppia seduta aspettando nuovi sviluppi sul fronte ricorso al Collegio di Garanzia del CONI. Squadra serena e concentrata ma bisognosa di certezze per un futuro meno nebuloso stando all’ottimismo che trapela dal gruppo di lavoro guidato da Eduardo Chiacchio.